Il moto rettilineo uniforme nei test TOL, TIL, TIEC e TOLC

Che tu voglia fare ingegneria al Politecnico, o economia in Bocconi o in Cattolica, c’è un argomento di Fisica che non puoi non sapere: il moto rettilineo uniforme!

Ebbene sì, anche se i test di Bocconi e Cattolica non hanno la parte di fisica, questo argomento può essere presente. È bene quindi conoscerne le formule e saperle applicare!

Esercitati subito gratuitamente con le nostre demo dei test di Polimi, Polito, Bocconi e Cattolica!

Il Moto Rettilineo uniforme: la teoria

Un moto rettilineo uniforme è un tipo di moto in cui un corpo si muove lungo una retta con velocità costante nel tempo.

Per definizione, la velocità v è definita come spostamento s diviso tempo t necessario per lo spostamento, ossia: 

v = s/t

Da cui si può anche scrivere che:

s = v * t

se il corpo parte da un punto 0, altrimenti sarà necessario scrivere:

s = v * t + s0

Leggi anche quest’altra risorsa utile

Il Moto Rettilineo uniforme: le grandezze

Benché la teoria sia semplice, bisogna stare attenti alle unità di misura utilizzate. Nonostante l’unità di misura ufficiale della velocità è metri al secondo, ossia [m/s], alle volte essa viene espressa come [km/h]. E’ necessario ricordare la seguente formula utile: [km/h] = 3,6 * [m/s].

Per capirci, 10 m/s corrispondono a 3,6 * 10 km/h = 36 km/h.

Esercitati subito con un quesito!

A quale velocità devo andare come minimo per percorrere 30 km in meno di 40 minuti?

  1. 45 km/h
  2. 90 km/h
  3. 45 m/s
  4. 90 m/s
  5. 60 km/h

Soluzione: A. 40 minuti corrispondono a 2/3 di ora (40 minuti diviso 60 minuti per ora). Per percorrere 30 km in 40 minuti allora devo andare a 30/(2/3) = 30 x 3/2 = 45 km/h (risposta A).

Prova tanti altri quesiti spiegati come questo, esercitati subito gratuitamente con le nostre demo dei test e arriva preparato all’esame!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.